Umidificatori per termosifoni: l’energia elettrica non serve

umidificatori per termosifoniSpesso la causa di un ambiente secco è il riscaldamento troppo elevato. Proprio per questo sono molto diffusi gli umidificatori per termosifoni.
Gli umidificatori per termosifoni sono facilissimi da utilizzare in quanto vanno semplicemente posizionati o sopra o accanto al termosifone. Basta aggiungere dell’acqua al loro interno e la vaporizzazione dell’acqua permetterà di ristabilire l’adeguato livello di umidità presente nel tuo ambiente domestico. Rispetto agli umidificatori ad ultrasuoni e agli ultrasuoni ad ebollizione presenta dei vantaggi in più che adesso andremo proprio a scoprire.
Inoltre, se vuoi saperne di più sui diversi modelli e sulle diverse caratteristiche, non ti resta che continuare nella lettura di questo articolo. Certi che troverai tutte le risposte di cui hai bisogno.

Abbiamo selezionato per te i migliori 3 umidificatori per termosifoni in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo:
 
Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2019 1:50

Umidificatore termosifone: i vantaggi

Come abbiamo detto poco sopra, esistono anche umidificatori a caldo e umidificatori ultrasuoni.
Adesso in questo paragrafo andremo a vedere i vantaggi degli umidificatori per termosifoni a dispetto dei modelli appena citati.

Non hai bisogno dell’elettricità!

Il primo vantaggio deriva dall’assenza di consumi energetici. Infatti, gli umidificatori per termosifoni si devono posizionare vicino ai termosifoni per funzionare. Il loro funzionamento è dipeso proprio da quest’ultimi e da nessun altro tipo di fattore. A differenza dei modelli ultrasuoni e a vapore caldo che invece necessitano della presenza dell’energia elettrica o, in certi casi, della presenza di un dispositivo tecnologico come pc o caricabatterie universale (per quanto riguarda gli umidificatori ultrasuoni usb).

Prezzi bassi!

Altro vantaggio che va ad occupare sempre la sfera economica riguarda il minor costo d’acquisto. Per acquistare un umidificatore per termosifone non dovrai spendere cifre elevate. Spesso sono venduti anche più prodotti alla volta in modo da poterli utilizzare in tutti i termosifoni presenti in casa. Del prezzo (in modo più specifico) ne parleremo più avanti.

Umidificatori termosifoni: le regole per il giusto utilizzo!

Gli umidificatori hanno il compito di rendere il nostro ambiente un posto sicuramente più sano, per far ciò però è necessario che anche tu collabori. Quindi, anche l’umidificatore per termosifone ha bisogno di manutenzione. Ovviamente, la manutenzione riguarda solo la sua pulizia e il cambio dell’acqua. E vogliamo proprio concentrarci sul primo aspetto.

Quanto è importate la pulizia in un umidificatore per termosifone?
Fermo restando che il fattore “pulizia” è fondamentale in ogni settore, possiamo affermare che anche gli umidificatori necessitano di un’adeguata pulizia. Il loro compito è quello di rendere l’ambiente in cui viviamo più sano e per farlo devono essere puliti periodicamente. Una pulizia periodica impedisce la formazione di batteri, germi e muffe.

Gli umidificatori per termosifoni non richiedono nessuna particolare procedura di pulizia, basta lavarli a mano con il sapone che si utilizza per i piatti o semplicemente pulendoli con un panno umido. Quindi una pulizia che non richiede nemmeno tanto tempo ma che è fondamentale per evitare l’insorgere dei problemi descritti in precedenza.

Umidificatori per termosifoni: design

Adesso andremo ad occuparci dell’aspetto estetico di questi prodotti. Sono presenti diversi modelli. Di certo una caratteristica da tenere in considerazione prima del design, è la capienza della vaschetta. Più sarà capiente maggiore sarà la durata di utilizzo dell’umidificatore e di conseguenza dovrai ricorrere al cambio dell’acqua con meno frequenza.
Dopo questa premessa andiamo a vedere i diversi design disponibili.

Partiamo dai più conosciuti, ovvero dalle classiche vaschette che vanno posizionate al di sopra del termosifone. Ci sono anche quei modelli che vanno agganciati al termosifone tramite un apposito gancio.
In entrambi i casi (sia per i modelli con gancio che senza) è possibile scegliere tra diversi stili. Gli umidificatori per termosifoni possono assumere le sembianze di un pesce, di un gufo, di scarpe o anche di un cuore.

Alcuni modelli molto fantasiosi assumono le sembianze di una casa o addirittura di una fabbrica a vapore. Potremmo continuare con gli esempi, ma considerando l’infinità di umidificatori per termosifoni disponibili sul mercato, sarebbe davvero difficile elencarli tutti.
La scelta dal punto di vista del design è molto soggettiva, ma l’importante è che non si prenda in considerazione solo l’aspetto estetico ma anche la capienza della vaschetta.
E il prezzo?
Il costo ti assicuriamo che non è un ostacolo. Cliccando qui scopri i prezzi e vedrai che concorderai con noi sul perché il costo non è un ostacolo.

Umidificatori in ceramica per termosifoni: la scelta del materiale!

Quando si pensa agli umidificatori per termosifoni il materiale principe è di certo la ceramica, ma possiamo assicurarti che non è il solo materiale disponibile in commercio. Sono abbastanza diffusi anche gli umidificatori per termosifoni in acciaio inox. Naturalmente dal punto di vista estetico la bilancia pende maggiormente per i modelli in ceramica che danno un tocco di eleganza e di fantasia in più.

Umidificatori per termosifoni moderni: segnalatore livello dell’acqua!

I classici modelli non presentano alcun segnalatore del livello dell’acqua, al contrario degli umidificatori per termosifoni moderni che hanno aggiunto questa innovativa funzione. Grazie a questo segnalatore saprai con un colpo d’occhio quando è arrivato il momento di dover aggiungere l’acqua.

Umidificatori per termosifoni: prezzi “irrisori”!

Abbiamo visto tutto ciò che c’era da sapere sull’umidificatore per termosifone, adesso non ci resta che valutarne l’aspetto economico. Abbiamo già accennato qualcosa quando abbiamo parlato dei vantaggi di questi modelli. Adesso non ci resta che ribadire quanto detto in precedenza e aggiungere che è possibile spendere davvero poco.

Noi ne consigliamo l’acquisto a chiunque ovviamente possieda dei termosifoni in casa (tra i migliori marchi della categoria consigliamo ad esempio Il Coccio). Non costano tanto e garantiscono un ambiente davvero sano. Naturalmente, se non hai i termosifoni in casa, questo non è il modello che fa per te e potresti procedere invece con l’acquisto degli umidificatori ad ultrasuoni o degli umidificatori a vapore caldo.