Umidificatore per bambini: in difesa dei più piccoli

umidificatore per bambiniI bambini sono di certo i più soggetti ad allergie, raffreddori e ad infezioni alle vie respiratorie. Spesso ciò è anche causa di un ambiente troppo umido in casa. Per ristabilire il giusto tasso di umidità è essenziale acquistare l’umidificatore per bambini.
Come funziona un umidificatore per bambini?
Il funzionamento varia in base alla tipologia di umidificatore acquistato. In linea generale va comunque  inserita l’acqua all’interno di un apposito serbatoio. Dopodiché basta accendere l’umidificatore (non tutti i modelli hanno bisogno di essere “accesi”, più avanti scopriremo il perché) e tramite un apposito processo l’acqua viene fatta evaporare (vapore freddo o vapore caldo) e dispersa nell’aria. Andando così a trasformare un ambiente troppo umido in un ambiente sano.

Umidificatore bambini: a cosa serve?

L’umidificatore per bambini ha il compito di ristabilire il giusto tasso di umidità, proprio come abbiamo detto all’inizio di questo articolo. Non è solo questo il suo intento. Gli umidificatori per bambini quando emettono vapore caldo aiutano a sciogliere il muco e ad idratare le mucose, permettendo al tuo bambino di respirare meglio.
Più avanti andremo a trattare le diverse tipologie di umidificatori e andremo anche a vedere quali sono i modelli ideali per i bambini.

Umidificatore bambini: quale scegliere?

Quale tra i diversi umidificatori per bambini scegliere?
In questo paragrafo andremo a descrivere le diverse tipologie e andremo anche a consigliare il modello ideale da utilizzare nella cameretta di tuo figlio.

Umidificatori per termosifoni: vanno posizionati o accanto o sopra il termosifone. Non hanno bisogno di elettricità ma non garantiscono le stesse prestazioni degli altri modelli che andremo a descrivere. Costano meno e non consumano energia elettrica, ma non c’è modo di poter regolare il livello di umidità desiderato. Da utilizzare, ovviamente, solo in presenza di termosifoni in casa. Tuttavia bisogna posizionarli in modo che il piccolo non possa toccarli, se no rischia di scottarsi.

Umidificatore a vapore caldo: l’acqua viene riscaldata fino al raggiungimento dell’ebollizione. Presentano lo stesso problema del modello precedente, ovvero devono essere posizionati lontano dalla portata dei bambini. Inoltre, questi umidificatori sono meno indicati perché rumorosi. Quindi,  azionandolo di notte il rumore potrebbe svegliarlo o comunque dargli fastidio. Tra i migliori modelli però consigliamo Humi Essence, che riesce a ridurre questi “difetti”.

Umidificatore ultrasuoni: assolutamente il modello ideale da utilizzare per i bambini. Intanto rende l’ambiente più sano trasformando l’acqua in nebbiolina di vapore freddo. Quindi, anche se il tuo piccolo dovesse toccare l’apparecchio non potrà scottarsi. Inoltre, può essere azionato anche la notte visto che è silenzioso e non disturberà il sonno del tuo piccolo. Ci sono anche umidificatori ultrasuoni a caldo e a freddo.

Umidificatore per bambini: scegli tra i diversi design

Appurato come l’umidificatore ad ultrasuoni sia il modello ideale da utilizzare nella cameretta del tuo bambino, adesso potresti pure sbizzarrirti tra i diversi design disponibili.
Puoi optare o per dei classici modelli che di “fanciullesco” non hanno nulla oppure scegliere dei modelli più fantasiosi con occhi e naso disegnati in modo da far assumere le sembianze di un panda, ad esempio. Molto simpatici anche gli umidificatori per bambini che assumono le sembianze di un elefantino [scopri qui il design e il prezzo]. In quest’ultimo caso dalla proboscide uscirà il vapore acqueo. Poi c’è pure il modello a forma di polipo. nonostante nella realtà non sia per nulla gradevole alla vista, l’umidificatore Polly [qui ne puoi scoprire la “simpatia”] è davvero  bello ed efficiente, grazie alla sua tripla funzione: umidificatore, diffusore e lampada.

Umidificatori bambini: consigli per l’acquisto migliore

Una tra le principali funzioni da considerare è il sistema di sicurezza. Molti modelli sono dotati della funzione spegnimento automatico.
Qual è la particolarità della funzione spegnimento automatico?
In assenza o in caso di insufficiente quantità di acqua l’umidificatore per bambini si spegnerà in modo automatico.

Quant’è grande la stanza del tuo bambino?
In base alla grandezza della cameretta varia anche la quantità di vapore che l’umidificatore per bambini è in grado di emanare. Per una cameretta di 20 mq è sufficiente anche una portata minore di 200 ml/h. Per camere superiori ai 50 mq si opta per un valore doppio rispetto al precedente, quindi 400 ml/h.

Desideri che il tuo umidificatore per bambini purifichi l’aria dalle particelle d’aria dannose come le polveri, i batteri o il fumo?
Allora opta per i modelli con ionizzatore integrato. Gli unici ad essere anche dei purificatori dell’aria.
Vuoi decidere tu il livello di umidità?
In questo caso devi scegliere gli umidificatori per bambini dotati di regolazione dell’umidità. Ti basta scegliere il livello di umidità che vuoi che si raggiunga nella stanza e dopodiché ci pensa il tuo umidificatore a raggiungere tale parametro e a mantenerlo tale.

Un altro parametro da valutare è la possibilità di poter impostare il funzionamento del tuo umidificatore per bambini. In questo caso se vuoi decidere quando è il caso che il tuo apparecchio si spenga, ti basterà azionare il timer.
Vuoi che si spenga dopo un’ora dal suo avvio?
Con il timer potrai impostare lo spegnimento dopo un’ora (fino ad un massimo di 12 ore in base al modello scelto).

Nell’umidificatore per bambini va inserita l’acqua del rubinetto e la quantità di acqua necessaria dipende dalla capienza del serbatoio. Più sarà elevata questa capienza maggiore sarà la durata dell’umidificatore. Quindi, va da sé che se acquisti un umidificatore piccolo, quest’ultimo non avrà una grande autonomia e dovrai ricorrere all’aggiunta dell’acqua in modo più continuo rispetto ai modelli con serbatoi più grandi.

Se desideri che nell’ambiente venga emanato anche un buon aroma, devi scegliere i modelli che permettono la diffusione di particolari oli essenziali nell’aria, come riesce a fare Aukey be a5.

Umidificatore per bambini: prezzi

L’ultimo aspetto che bisogna valutare dell’umidificatore per bambini riguarda il prezzo. Da questo punto di vista comunque non ci sono sgradite sorprese perché gli umidificatori per bambini sono dei prodotti economici.
Ribadiamo l’importanza di acquistare gli umidificatori ad ultrasuoni piuttosto che procedere con l’acquisto degli umidificatori a vapore caldo o per termosifoni.

Inoltre, se hai voglia di risparmiare procedi con l’acquisto di questi umidificatori scegliendo tra i migliori modelli da noi selezionati.
Offrono non solo un ottimo rapporto qualità prezzo, ma offrono anche un prezzo d’acquisto inferiore. Costano meno perché li acquisti online (basta cliccare sul modello preferito) e in più non dovrai di certo uscire di casa per averli. Saranno gli stessi umidificatori per bambini a “venire da te”.

Abbiamo selezionato per te i migliori 3 umidificatori per bambini in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo. Scopri se le offerte sono ancora attive.
 
Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2019 15:54